Per 15 anni picchia compagna, arrestato

I carabinieri di Schio (VIcenza) hanno arrestato un uomo in esecuzione di un ordine di custodia cautelare in carcere ai domiciliari per atti persecutori e maltrattamento verso i familiari. L'uomo, un 38enne originario della vicina Malo, è ritenuto colpevole di aver tenuto una condotta aggressiva nei confronti della sua compagna e madre dei suoi due figli per quasi 15 anni. Tutto ha avuto inizio nel 2004 quando, già dopo i primi mesi della loro relazione, l'uomo avrebbe dimostrato di essere una persona violenta arrivando, dopo diversi litigi, a rompere il naso della donna con un pugno. Da lì e fino al 2014 è stato un susseguirsi di aggressioni che hanno portato la compagna a sporgere circa venti denunce, tutte però ritirate di volta in volta. Non si sono registrati più problemi fino a maggio 2018 quando, a causa di una crisi depressiva, il 38enne ha smesso di lavorare e ha ripreso le sue condotte violente verso la compagna. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Maser

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...